Consigli Top per una Splendida Giornata a Como

>Consigli Top per una Splendida Giornata a Como

Le vacanze sono fatte, naturalmente, per il relax, e i nostri ospiti al Palazzo del Vice Re possono mettere in pratica questo concetto stendendosi al sole e oziando sulla Terrazza, facendo un giro in canoa o passeggiando su e giù per i caratteristici vicoli e le scalinate di Bellagio. Ma a volte, mentre vi state godendo il ritmo tranquillo della villeggiatura, a un certo punto potrebbe venirvi voglia di una piacevole parentesi in un’atmosfera più vivace e nell’eleganza urbana di una città più grande. Niente paura, la città di Como è giusto in fondo al ramo del lago, raggiungibile con una breve corsa in battello, sempre pronta a offrire ai nostri ospiti una miriade di alternative per trascorrere la giornata, che siate degli appassionati della moda, dei buongustai o dei fotografi dilettanti. Vi proponiamo qui di seguito una lista di esperienze esclusive che possiamo organizzare per i nostri ospiti, abbinate a guide espertissime nel loro campo e appassionate della loro città natale.   

Como sorge sulla punta meridionale del ramo sud-orientale del Lago di Como, e si estende su una superficie di oltre 36 km quadrati popolati approssimativamente da 85.000 abitanti. Como non è solamente una città visitata dai turisti, è anche la capitale amministrativa della provincia e ha un prospero settore industriale basato in particolare sulla produzione e sul commercio della seta e del tessile. La ricchezza generata dall’industria nella sua fase iniziale fu fondamentale nel dare impulso al sorprendente sviluppo artistico e architettonico della città, dall’impressionante cattedrale costruita dal 1396 al 1740 fino alla “Life Electric”, una scultura moderna realizzata nel 2015 dall’artista Daniel Liebeskind. Como annovera numerosi luminari, da Plinio il Vecchio e Plinio il Giovane al fisico pioniere Alessandro Volta e dallo sfortunato pilota di off-shore e marito della Principessa di Monaco Carolina, Stefano Casiraghi, al calciatore campione del mondo Gianluca Zambrotta. La sua vicinanza a Milano fa di Como un paradiso per gli industriali e le celebrity milanesi e una vivace città culturale e gastronomica con un’edizione annuale del festival del cinema, diverse fiere campionarie molto importanti e favolosi bar, hotel e ristoranti. 

Qui a Como ognuno troverà il meglio di ciò che si può adattare ai suoi interessi e appagare i suoi desideri, dunque iniziate a pensare a cosa potrebbe allettarvi di più. 

Como per i Buongustai

Le nostre guide esperte conoscono tutti gli angoli culinari di Como, e amano condividere la loro passione per questa briosa città con i visitatori interessati a scoprirla. Saremo lieti di  programmare per voi un tour gourmet a piedi che vi porterà sia nei posti da non perdere che negli angoli meno noti, a iniziare da Piazza Cavour, la piazza principale. Qui visiterete le principali opere architettoniche quali la basilica romanica di San Fedele e il Duomo gotico, e farete una piacevole sosta nelle pasticcerie e nei negozi di specialità gastronomiche preferiti della città per assaggiare i cibi e i piatti locali. A Como e nei dintorni viene elaborata una sorprendente varietà di prodotti alimentari, dal formaggio, come per esempio il taleggio stagionato nelle fredde grotte di montagna, alla bresaola della Valtellina lasciata stagionare all’aria aperta, dall’olio ricavato dagli ulivi coltivati sui terreni terrazzati sulle sponde del lago ai missoltini,  pesci di lago essiccati al sole. Un’escursione a Como non sarebbe tale se non si provassero i dolci favoriti della città quali i gelati artigianali che potrete provare nelle gelaterie locali, le torte tradizionali come la Miascia, preparata con pane raffermo e frutta secca, e la cutizza comasca, una sorta di crêpe servita con mele al forno e zucchero.

Forse potreste non accontentarvi di assaggiare soltanto le delizie di Como, e allora, in quel caso, potremmo programmare delle lezioni di cucina private impartite da alcuni chef di talento locali con i quali collaboriamo e che saranno felici di aprire le loro case e le loro cucine ai nostri ospiti. È davvero un’esperienza unica acquisire una conoscenza particolare dell’arte culinaria trasmessa di generazione in generazione e imparare le origini dei piatti preferiti della nostra cucina italiana. Gli gnocchi, per esempio, sono tra le pietanze più popolari per le nostre lezioni di cucina, non solo perché è divertente prepararli ma anche perché poi è delizioso mangiarli! Molta gente non sa quanto fu importante il ruolo del fisico comasco Alessandro Volta nell’introdurre l’umile patata nelle cucine italiane alla fine del Settecento. Le nostre lezioni di cucina non sono incentrate esclusivamente sulle ricette e su come seguirle, quando vi metterete a tavola con lo chef per gustarvi un bel pranzo o una cena squisita proverete un’esperienza del tutto autentica.   

Como per gli Appassionati di Scienza e Tecnologia e per i Bambini Curiosi

Se vi interessa la scienza, o avete dei bambini che non si stancano mai di fare esperimenti con i circuiti elettrici, potreste considerare la possibilità di prenotare una visita speciale che abbia come tema principale la vita e il lavoro del brillante fisico Alessandro Volta. Curioso fin da bambino, Volta dedicò la sua vita alla scienza dalla precoce età di 14 anni, nonostante le suppliche della sua famiglia e dei suoi educatori gesuiti perché studiasse giurisprudenza o diventasse prete. La vostra guida vi fornirà un’introduzione sul figlio prediletto della città (magari lasciando da parte la fase in cui abbandonò la scuola e non frequentò l’università!) e vi porterà a visitare il Tempio Voltiano in stile neoclassico sulla riva del lago di Como, dove avrete l’opportunità di vedere da vicino gli strumenti del maestro e la “pila voltaica”, una versione abbozzata che precedette la batteria che il fisico presentò a Napoleone nel 1801. Il museo ha uno stile antico, con teche e vetrine tradizionali nelle quali sono esposti diversi strumenti ed esperimenti che non mancheranno di entusiasmare le menti curiose.    

Mentre passeggerete per Como, la vostra guida vi indicherà e vi darà informazioni anche su altri luoghi d’interesse, quali la casa in Via Volta, dove il maestro nacque nel 1745 e morì nel 1862, la Torre Gattoni, dove Volta portò avanti molti dei suoi primi esperimenti nel laboratorio del suo amico, e il Liceo Classico Alessandro Volta, dove il fisico iniziò la sua carriera come insegnante di scienze. Il tour termina sul lungolago, nel punto in cui potrete ammirare la scultura contemporanea di Liebeskind intitolata “Life Electric” che il noto artista donò alla città nel 2015 come omaggio ad Alessandro Volta. Gli ospiti interessati a estendere la visita possono prendere la funicolare per Brunate (un esempio di ingegneria della fine dell’Ottocento che percorre circa 750 metri in solo 7 minuti!) e raggiungere a piedi, con una camminata di una mezz’ora, il Faro Voltiano, inaugurato in occasione del centenario della morte di Volta, un punto dal quale potrete godervi un’impressionante vista del paesaggio del Lago di Como!     

Como per i Geni della Fotografia

Siamo davvero fortunati ad avere un incredibile fotografo professionista come amico e guida, il quale porta i nostri clienti a fare visite specializzate per catturare la quintessenza della bellezza di questo paesaggio unico e per aiutare i fotografi dilettanti ad imparare abilità e tecniche vitali che possano contribuire al successo delle loro fotografie. Tutte le nostre esperienze fotografiche iniziano seduti a un tavolo per un caffè con la vostra guida affinché possiate parlare con lui dei vostri obiettivi e desideri, per avere dei ragguagli sulle viste e i luoghi che fotograferete e discutere il tipo di attrezzi che avete a disposizione e che preferite impiegare, che si tratti di uno smartphone, di una reflex digitale o di un’attrezzatura che avete noleggiato dalla vostra guida. Alla fine della giornata mentre vi gusterete un aperitivo con la vostra guida, potrete riesaminare le foto, ricevere dei suggerimenti sulla post-produzione e appronterete un magnifico album da portare a casa come ricordo.   

La vostra guida sa dove trovare i luoghi e i punti più suggestivi per scattare foto memorabili, per esempio il Mercato Centrale, il mercato coperto della città e un brillante esempio di architettura razionalista, molto popolare in Italia nel periodo tra le due guerre. Potrete mettere in pratica le tecniche suggerite dalla vostra guida per catturare l’autentica varietà di colori, i volti caratteristici della gente locale e la splendida architettura. Gli ospiti interessati a fotografare Como dall’alto possono prendere la funicolare per raggiungere Brunate, l’elegante località di villeggiatura, per degli splendidi scatti delle ville in stile Liberty con le loro facciate Art Nouveau, i cancelli di ferro battuto e le rifiniture riccamente decorate. Il punto panoramico della Fonte del Pissarottino offre delle viste impressionanti del Lago di Como e delle Alpi che si stagliano sullo sfondo, un’opportunità magnifica per fare pratica di scatti con il grandangolo!    

Como per gli Appassionati di Moda 

La città di Como è stata un rinomato centro di produzione della seta a livello mondiale sin dal Quattrocento: non solo il suo clima è stato da sempre ideale per la coltivazione dei gelsi che alimentano i bachi, ma i suoi artigiani e imprenditori hanno dimostrato da secoli di essere particolarmente dotati e abili nel creare e commercializzare i prestigiosi tessuti di seta di altissima qualità. Le nostre guide sono esperte nel rendere coinvolgente l’avvincente storia industriale di Como e hanno rapporti con produttori di seta locali che dalla loro prospettiva di addetti ai lavori vi faranno comprendere come si è sviluppato il commercio della seta nel corso dei secoli. Durante il tragitto in macchina o in battello diretti a Como, ascolterete fatti e aneddoti di artigiani e bachicoltori secolari, per esempio quello delle donne di Lezzeno che avevano l’abitudine di tenere i bachi al caldo dentro le camicie durante l’inverno, e tante altre notizie curiose e interessanti.     

Una volta giunti a Como, potrete visitare il piccolo ma ben fornito Museo Didattico della Seta nella periferia della città e seguire l’evoluzione della seta dall’uovo del baco fino al tessuto finito attraverso schermi interattivi e macchine storiche. Se vi interessa approfondire l’argomento, potremmo organizzare per voi una visita esclusiva a una ditta a gestione familiare di Como che rappresenta una delle principali aziende leader nel settore della creazione, produzione e distribuzione di tessuti. Riceverete un trattamento speciale in un tour privato che vi porterà a visitare le impressionanti sale in cui viene prodotta la seta e gli imponenti archivi, e vi darà l’opportunità di chiacchierare con le ammirevoli personalità dietro questo marchio commerciale mentre sorseggerete un caffè preparato in maniera impeccabile. Nessun amante della seta che prende parte ai nostri tour torna a casa a mani vuote. La vostra guida vi porterà nell’outlet della fabbrica dell’azienda dove troverete eleganti scialli e stole, cravatte e fazzoletti da taschino a prezzi competitivi, o vi accompagnerà nelle migliori boutique di Como per cercare il perfetto souvenir di seta da riportare a casa.  

Le vacanze sono fatte, naturalmente, per il relax, e i nostri ospiti al Palazzo del Vice Re possono mettere in pratica questo concetto stendendosi al sole e oziando sulla Terrazza, facendo un giro in canoa o passeggiando su e giù per i caratteristici vicoli e le scalinate di Bellagio. Ma a volte, mentre vi state godendo il ritmo tranquillo della villeggiatura, a un certo punto potrebbe venirvi voglia di una piacevole parentesi in un’atmosfera più vivace e nell’eleganza urbana di una città più grande. Niente paura, la città di Como è giusto in fondo al ramo del lago, raggiungibile con una breve corsa in battello, sempre pronta a offrire ai nostri ospiti una miriade di alternative per trascorrere la giornata, che siate degli appassionati della moda, dei buongustai o dei fotografi dilettanti. Vi proponiamo qui di seguito una lista di esperienze esclusive che possiamo organizzare per i nostri ospiti, abbinate a guide espertissime nel loro campo e appassionate della loro città natale.   

Como sorge sulla punta meridionale del ramo sud-orientale del Lago di Como, e si estende su una superficie di oltre 36 km quadrati popolati approssimativamente da 85.000 abitanti. Como non è solamente una città visitata dai turisti, è anche la capitale amministrativa della provincia e ha un prospero settore industriale basato in particolare sulla produzione e sul commercio della seta e del tessile. La ricchezza generata dall’industria nella sua fase iniziale fu fondamentale nel dare impulso al sorprendente sviluppo artistico e architettonico della città, dall’impressionante cattedrale costruita dal 1396 al 1740 fino alla “Life Electric”, una scultura moderna realizzata nel 2015 dall’artista Daniel Liebeskind. Como annovera numerosi luminari, da Plinio il Vecchio e Plinio il Giovane al fisico pioniere Alessandro Volta e dallo sfortunato pilota di off-shore e marito della Principessa di Monaco Carolina, Stefano Casiraghi, al calciatore campione del mondo Gianluca Zambrotta. La sua vicinanza a Milano fa di Como un paradiso per gli industriali e le celebrity milanesi e una vivace città culturale e gastronomica con un’edizione annuale del festival del cinema, diverse fiere campionarie molto importanti e favolosi bar, hotel e ristoranti. 

Qui a Como ognuno troverà il meglio di ciò che si può adattare ai suoi interessi e appagare i suoi desideri, dunque iniziate a pensare a cosa potrebbe allettarvi di più. 

Como per i Buongustai

Le nostre guide esperte conoscono tutti gli angoli culinari di Como, e amano condividere la loro passione per questa briosa città con i visitatori interessati a scoprirla. Saremo lieti di  programmare per voi un tour gourmet a piedi che vi porterà sia nei posti da non perdere che negli angoli meno noti, a iniziare da Piazza Cavour, la piazza principale. Qui visiterete le principali opere architettoniche quali la basilica romanica di San Fedele e il Duomo gotico, e farete una piacevole sosta nelle pasticcerie e nei negozi di specialità gastronomiche preferiti della città per assaggiare i cibi e i piatti locali. A Como e nei dintorni viene elaborata una sorprendente varietà di prodotti alimentari, dal formaggio, come per esempio il taleggio stagionato nelle fredde grotte di montagna, alla bresaola della Valtellina lasciata stagionare all’aria aperta, dall’olio ricavato dagli ulivi coltivati sui terreni terrazzati sulle sponde del lago ai missoltini,  pesci di lago essiccati al sole. Un’escursione a Como non sarebbe tale se non si provassero i dolci favoriti della città quali i gelati artigianali che potrete provare nelle gelaterie locali, le torte tradizionali come la Miascia, preparata con pane raffermo e frutta secca, e la cutizza comasca, una sorta di crêpe servita con mele al forno e zucchero.  

Forse potreste non accontentarvi di assaggiare soltanto le delizie di Como, e allora, in quel caso, potremmo programmare delle lezioni di cucina private impartite da alcuni chef di talento locali con i quali collaboriamo e che saranno felici di aprire le loro case e le loro cucine ai nostri ospiti. È davvero un’esperienza unica acquisire una conoscenza particolare dell’arte culinaria trasmessa di generazione in generazione e imparare le origini dei piatti preferiti della nostra cucina italiana. Gli gnocchi, per esempio, sono tra le pietanze più popolari per le nostre lezioni di cucina, non solo perché è divertente prepararli ma anche perché poi è delizioso mangiarli! Molta gente non sa quanto fu importante il ruolo del fisico comasco Alessandro Volta nell’introdurre l’umile patata nelle cucine italiane alla fine del Settecento. Le nostre lezioni di cucina non sono incentrate esclusivamente sulle ricette e su come seguirle, quando vi metterete a tavola con lo chef per gustarvi un bel pranzo o una cena squisita proverete un’esperienza del tutto autentica.   

Como per gli Appassionati di Scienza e Tecnologia e per i Bambini Curiosi

Se vi interessa la scienza, o avete dei bambini che non si stancano mai di fare esperimenti con i circuiti elettrici, potreste considerare la possibilità di prenotare una visita speciale che abbia come tema principale la vita e il lavoro del brillante fisico Alessandro Volta. Curioso fin da bambino, Volta dedicò la sua vita alla scienza dalla precoce età di 14 anni, nonostante le suppliche della sua famiglia e dei suoi educatori gesuiti perché studiasse giurisprudenza o diventasse prete. La vostra guida vi fornirà un’introduzione sul figlio prediletto della città (magari lasciando da parte la fase in cui abbandonò la scuola e non frequentò l’università!) e vi porterà a visitare il Tempio Voltiano in stile neoclassico sulla riva del lago di Como, dove avrete l’opportunità di vedere da vicino gli strumenti del maestro e la “pila voltaica”, una versione abbozzata che precedette la batteria che il fisico presentò a Napoleone nel 1801. Il museo ha uno stile antico, con teche e vetrine tradizionali nelle quali sono esposti diversi strumenti ed esperimenti che non mancheranno di entusiasmare le menti curiose.    

Mentre passeggerete per Como, la vostra guida vi indicherà e vi darà informazioni anche su altri luoghi d’interesse, quali la casa in Via Volta, dove il maestro nacque nel 1745 e morì nel 1862, la Torre Gattoni, dove Volta portò avanti molti dei suoi primi esperimenti nel laboratorio del suo amico, e il Liceo Classico Alessandro Volta, dove il fisico iniziò la sua carriera come insegnante di scienze. Il tour termina sul lungolago, nel punto in cui potrete ammirare la scultura contemporanea di Liebeskind intitolata “Life Electric” che il noto artista donò alla città nel 2015 come omaggio ad Alessandro Volta. Gli ospiti interessati a estendere la visita possono prendere la funicolare per Brunate (un esempio di ingegneria della fine dell’Ottocento che percorre circa 750 metri in solo 7 minuti!) e raggiungere a piedi, con una camminata di una mezz’ora, il Faro Voltiano, inaugurato in occasione del centenario della morte di Volta, un punto dal quale potrete godervi un’impressionante vista del paesaggio del Lago di Como!     

Como per i Geni della Fotografia

Siamo davvero fortunati ad avere un incredibile fotografo professionista come amico e guida, il quale porta i nostri clienti a fare visite specializzate per catturare la quintessenza della bellezza di questo paesaggio unico e per aiutare i fotografi dilettanti ad imparare abilità e tecniche vitali che possano contribuire al successo delle loro fotografie. Tutte le nostre esperienze fotografiche iniziano seduti a un tavolo per un caffè con la vostra guida affinché possiate parlare con lui dei vostri obiettivi e desideri, per avere dei ragguagli sulle viste e i luoghi che fotograferete e discutere il tipo di attrezzi che avete a disposizione e che preferite impiegare, che si tratti di uno smartphone, di una reflex digitale o di un’attrezzatura che avete noleggiato dalla vostra guida. Alla fine della giornata mentre vi gusterete un aperitivo con la vostra guida, potrete riesaminare le foto, ricevere dei suggerimenti sulla post-produzione e appronterete un magnifico album da portare a casa come ricordo.   

La vostra guida sa dove trovare i luoghi e i punti più suggestivi per scattare foto memorabili, per esempio il Mercato Centrale, il mercato coperto della città e un brillante esempio di architettura razionalista, molto popolare in Italia nel periodo tra le due guerre. Potrete mettere in pratica le tecniche suggerite dalla vostra guida per catturare l’autentica varietà di colori, i volti caratteristici della gente locale e la splendida architettura. Gli ospiti interessati a fotografare Como dall’alto possono prendere la funicolare per raggiungere Brunate, l’elegante località di villeggiatura, per degli splendidi scatti delle ville in stile Liberty con le loro facciate Art Nouveau, i cancelli di ferro battuto e le rifiniture riccamente decorate. Il punto panoramico della Fonte del Pissarottino offre delle viste impressionanti del Lago di Como e delle Alpi che si stagliano sullo sfondo, un’opportunità magnifica per fare pratica di scatti con il grandangolo!    

Como per gli Appassionati di Moda

La città di Como è stata un rinomato centro di produzione della seta a livello mondiale sin dal Quattrocento: non solo il suo clima è stato da sempre ideale per la coltivazione dei gelsi che alimentano i bachi, ma i suoi artigiani e imprenditori hanno dimostrato da secoli di essere particolarmente dotati e abili nel creare e commercializzare i prestigiosi tessuti di seta di altissima qualità. Le nostre guide sono esperte nel rendere coinvolgente l’avvincente storia industriale di Como e hanno rapporti con produttori di seta locali che dalla loro prospettiva di addetti ai lavori vi faranno comprendere come si è sviluppato il commercio della seta nel corso dei secoli. Durante il tragitto in macchina o in battello diretti a Como, ascolterete fatti e aneddoti di artigiani e bachicoltori secolari, per esempio quello delle donne di Lezzeno che avevano l’abitudine di tenere i bachi al caldo dentro le camicie durante l’inverno, e tante altre notizie curiose e interessanti.     

Una volta giunti a Como, potrete visitare il piccolo ma ben fornito Museo Didattico della Seta nella periferia della città e seguire l’evoluzione della seta dall’uovo del baco fino al tessuto finito attraverso schermi interattivi e macchine storiche. Se vi interessa approfondire l’argomento, potremmo organizzare per voi una visita esclusiva a una ditta a gestione familiare di Como che rappresenta una delle principali aziende leader nel settore della creazione, produzione e distribuzione di tessuti. Riceverete un trattamento speciale in un tour privato che vi porterà a visitare le impressionanti sale in cui viene prodotta la seta e gli imponenti archivi, e vi darà l’opportunità di chiacchierare con le ammirevoli personalità dietro questo marchio commerciale mentre sorseggerete un caffè preparato in maniera impeccabile. Nessun amante della seta che prende parte ai nostri tour torna a casa a mani vuote. La vostra guida vi porterà nell’outlet della fabbrica dell’azienda dove troverete eleganti scialli e stole, cravatte e fazzoletti da taschino a prezzi competitivi, o vi accompagnerà nelle migliori boutique di Como per cercare il perfetto souvenir di seta da riportare a casa.

2018-08-06T15:59:43+00:00Agosto 6th, 2018|Categories: Lago di Como|0 Comments

Leave A Comment